Quick Access è una posizione in Esplora file in cui puoi aggiungere le cartelle che apri più frequentemente. Oltre a ciò, mostra anche le cartelle aperte di recente. Accesso rapido è disponibile nel riquadro di sinistra in Esplora file. Alcuni utenti hanno segnalato che l’apertura dei file recenti da Quick Access crashes File Explorer. Il problema si verifica anche facendo clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi cartella in Accesso rapido. In questo articolo, vedremo le soluzioni che ti aiuteranno a risolvere questo problema.

Accesso rapido si arresta in modo anomalo Esplora file

Innanzitutto, riavvia Esplora risorse e verifica se il problema si ripresenta. Per farlo, segui i passaggi scritti di seguito:

  1. premi il Ctrl + Shift + Escs per aprire il Task Manager.
  2. Seleziona il Processes.
  3. Scorri verso il basso e individua Windows Explorer.
  4. Una volta trovato, fai clic destro su di esso e seleziona Restart.

Se il riavvio di Esplora risorse non risolve il problema, provare le soluzioni fornite di seguito per risolvere il problema.

  1. Esegui strumenti di risoluzione dei problemi appropriati
  2. Ripara i file immagine di sistema corrotti
  3. Cancella la cronologia di Esplora file
  4. Apri Esplora file su questo PC
  5. Deseleziona Opzioni sulla privacy in Esplora file
  6. Aggiorna o reinstalla il driver dello schermo
  7. Risoluzione dei problemi in uno stato di avvio pulito
  8. Ripara Windows utilizzando il supporto di installazione

Vediamo tutte queste correzioni in dettaglio.

1]Esegui strumenti di risoluzione dei problemi appropriati

Gli strumenti di risoluzione dei problemi sono strumenti automatici nel sistema operativo Windows che aiutano gli utenti a risolvere diversi problemi sul proprio sistema. Poiché Esplora file si arresta in modo anomalo ogni volta che si seleziona una cartella in Accesso rapido o si fa clic con il pulsante destro del mouse sulle cartelle, l’esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema può risolvere questo problema.

Risoluzione dei problemi di file e cartelle

Se lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema non riesce a risolvere il problema, è possibile eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di file e cartelle. Lo strumento di risoluzione dei problemi di file e cartelle ti aiuterà a risolvere i problemi di Explorer.

2]Ripara i file immagine di sistema corrotti

Esegui sfc scannow

Se i file immagine di sistema del tuo sistema sono danneggiati, riscontrerai diversi tipi di problemi come questo. Ti consigliamo di eseguire l’utilità Controllo file di sistema per riparare i file di sistema danneggiati. Eseguire questo strumento è facile, devi solo eseguire il seguente comando nel prompt dei comandi dell’amministratore.

sfc /scannow

3]Cancella la cronologia di Esplora file

Molti utenti hanno confermato che la cancellazione della cronologia di File Explorer ha risolto il loro problema. Dovresti provare anche questo. Questa azione eliminerà anche i tuoi elementi recenti da Accesso rapido. I passaggi per farlo sono forniti di seguito:

Cancella la cronologia di Esplora file

  1. Aprire File Explorer.
  2. Aprire Folder Options. I passaggi per aprire le Opzioni cartella sono diversi per Windows 10 e Windows 11 a causa di una modifica nell’interfaccia utente.
    • In Windows 11, fai clic sui tre punti orizzontali sulla barra multifunzione di Esplora file e seleziona Options.
    • In Windows 10, vai su “View > Options.”
  3. Seleziona il General.
  4. Clicca sul Clear nel Privacy.
  5. Chiudi e apri nuovamente Esplora file.

Questo dovrebbe risolvere il problema. In caso contrario, prova la prossima potenziale soluzione.

4]Apri Esplora file su questo PC

Modifica le impostazioni di Esplora file. Rendilo aperto su questo PC invece di Accesso rapido. Le seguenti istruzioni ti aiuteranno in questo.

  1. Aprire File Explorer.
  2. Ora aperto Folder Options seguendo i passaggi descritti nella correzione precedente.
  3. Sotto il GeneralSelezionare This PC nel “Open File Explorer to” cadere in picchiata.
  4. Clic Apply e quindi fare clic OK.

6]Deseleziona Opzioni sulla privacy in Esplora file

Hai cancellato la cronologia di Esplora file ma con il tempo inizierà nuovamente a visualizzare le cartelle aperte di recente in Accesso rapido. Per impedire ad Accesso rapido di visualizzare file e cartelle aperti di recente, deseleziona Opzioni sulla privacy in Esplora file. I passaggi per farlo sono i seguenti:

Deseleziona Opzioni sulla privacy in Esplora file

  1. Aprire File Explorer.
  2. Apri il Folder Options. I passaggi per aprire le Opzioni cartella sono diversi per Windows 10 e Windows 11. Ne abbiamo già parlato in precedenza.
  3. Sotto il Generaldeseleziona tutte le opzioni in Privacy.
  4. Clic Apply e quindi fare clic OK.

6]Aggiorna o reinstalla il driver dello schermo

A volte, anche un driver video danneggiato causa problemi. Apri la pagina Aggiornamenti facoltativi in ​​Windows Update e verifica se un aggiornamento per il tuo driver video è disponibile o meno. Se sì, installa l’aggiornamento. Se l’aggiornamento non è disponibile o se l’aggiornamento del driver dello schermo non risolve il problema, può essere utile disinstallarlo e reinstallarlo. Segui i passaggi seguenti:

disinstallare il driver video

  1. Scarica l’ultima versione del driver dello schermo dal sito Web del produttore.
  2. Apri il Device Manager.
  3. Fare doppio clic su Display adapters nodo per espanderlo.
  4. Fare clic con il tasto destro del mouse sul driver dello schermo e selezionare Uninstall device. Segui la procedura guidata sullo schermo per disinstallare il driver.
  5. Ora, esegui il file di installazione che hai scaricato dal sito Web del produttore per installare manualmente il driver dello schermo.

Ora controlla se il problema persiste.

7]Risoluzione dei problemi in uno stato di avvio pulito

Se il problema persiste, potrebbe esserci un’app di avvio che causa il problema. Per verificarlo, risolvi i problemi del tuo sistema in uno stato di avvio pulito. Quando avvii il sistema in uno stato di avvio parziale, tutti i programmi di avvio rimangono disabilitati ad eccezione dei servizi e delle app essenziali. Ora apri Esplora file e verifica se si arresta in modo anomalo nello stato di avvio pulito. In caso contrario, è necessario identificare l’app di avvio problematica.

Per identificare il programma colpevole, abilita alcuni dei programmi disabilitati e avvia il sistema in modalità normale. Verifica se Esplora file si arresta in modo anomalo. In caso affermativo, una delle app di avvio abilitate è il colpevole. Ora, disabilita una delle app di avvio e controlla se il problema scompare. ripeti questo processo finché non trovi l’app problematica. Una volta trovato, disinstallalo.

8]Ripara Windows utilizzando il supporto di installazione

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha risolto il problema, riparare Windows utilizzando il supporto di installazione.

Related: Accesso rapido non funzionante, apertura lenta, file recenti non visualizzati

Perché il mio Esplora file continua a bloccarsi?

Potrebbero esserci molte ragioni per cui File Explorer continua a bloccarsi o bloccarsi come driver video danneggiati, file di sistema danneggiati, problemi di RAM, un’app di avvio in conflitto, ecc. Per risolvere questo problema, puoi provare a eseguire una scansione SFC, aggiornare i driver video, risolvere i problemi il tuo sistema in uno stato di avvio pulito, ecc.

Come resetto l’accesso rapido?

Puoi ripristinare Accesso rapido modificando il registro di Windows. Prima di procedere, ti consigliamo di creare un punto di ripristino del sistema. Ripristino configurazione di sistema ti aiuterà a ripristinare il sistema allo stato di lavoro precedente in caso di problemi.

Spero che sia di aiuto.

Accesso rapido si arresta in modo anomalo Esplora file