ETL sta per Event Trace Log. Questi sono i file di registro creati dal Tracelog program o Tracelog.exe. Questi file contengono messaggi di traccia generati dal provider di traccia durante una sessione di traccia. Il sistema operativo Windows salva i messaggi di traccia nei file ETL in formato binario per ridurre la quantità di spazio su un disco. Windows crea diversi file ETL e li archivia in posizioni diverse sull’unità C. I file ETL possono essere utilizzati in ambito forense perché contengono anche il debug e altre informazioni. BootCKCL.etl è uno dei file ETL trovati su un computer Windows. In questo articolo vedremo what a BootCKCL.etl file is and whether you can delete it.

Cosa sono il provider di traccia e la sessione di traccia?

Un provider di traccia è un componente di un driver in modalità kernel o di un’applicazione in modalità utente che genera i messaggi di traccia o gli eventi di traccia utilizzando la tecnologia ETW (Event Tracing for Windows). Il periodo durante il quale il provider di traccia genera messaggi di traccia è chiamato sessione di traccia. Una sessione di traccia può includere uno o più provider di traccia.

Per ogni sessione di traccia, Windows mantiene un set di buffer fino a quando i messaggi di traccia non vengono recapitati al registro di traccia. In un ecosistema Windows, ci sono tre tipi di sessioni di traccia, vale a dire:

  • Sessioni di tracciamento in tempo reale
  • Sessioni di tracce bufferizzate
  • Sessioni di tracciamento privato

Posizione di un file ETL

I file di registro di traccia eventi hanno un’estensione di file .etl. Windows crea questi file e li salva in posizioni diverse sull’unità C. Le informazioni nei file ETL vengono scritte in diversi scenari, ad esempio quando il sistema di un utente viene aggiornato, un secondo utente accede al sistema Windows, il sistema di un utente viene spento o avviato, ecc. Alcune delle posizioni in cui è possibile trovare l’ETL i file sono riportati di seguito:

C:WindowsPanther

C:WindowsLogs

Segui i passaggi seguenti per visualizzare i file ETL sul tuo computer:

  1. Apri Esplora file.
  2. Copia uno qualsiasi dei percorsi precedenti.
  3. Fare clic sulla barra degli indirizzi di Esplora file e incollarvi il percorso copiato.
  4. Premi Invio.

dove si trovano i file ETL in Windows

Quando apri la cartella Log che si trova all’interno della cartella Windows sull’unità C del tuo sistema, vedrai cartelle diverse. I file ETL si trovano in alcune di queste cartelle. Per visualizzare i file ETL, apri tutte le cartelle una per una.

Che cos’è il file BootCKCL.etl e posso eliminarlo?

BootCKCL.etl è uno dei file CKCL. CKCL sta per Circular Kernel Context Logger. Gli eventi CKCL includono gli eventi del processo, le operazioni del disco, gli eventi del thread e altri eventi del kernel che indicano quale azione è stata eseguita dal sistema operativo quando è stato generato l’evento.

Il file BootCKCL.etl, come suggerisce il nome, è un file CKCL che contiene le informazioni sulle sessioni di traccia degli eventi create al momento dell’avvio del sistema. Potresti trovare o meno questo file sul tuo sistema, poiché dipende dal fatto che il tuo sistema operativo lo abbia creato o meno. Se il file BootCKCL.etl viene creato dal tuo sistema operativo, sarà disponibile nella seguente posizione sull’unità C:

C:WindowsSystem32WDILogFiles

Se non trovi il file BootCKCL.etl nella posizione sopra, puoi cercarlo nell’unità C utilizzando la funzione di ricerca di Esplora file.

Ora, veniamo alla prossima domanda. Puoi eliminare il file BootCKCL.etl dal tuo sistema? La risposta è si. Poiché il file BootCKCL.etl contiene solo le informazioni delle sessioni di traccia acquisite al momento dell’avvio del sistema, l’eliminazione di questo file non avrà alcun impatto negativo sul sistema.

Sebbene tu possa eliminare questo file, non ti consigliamo di farlo. Questo perché il file BootCKCL.etl contiene le informazioni delle sessioni di traccia acquisite al momento dell’avvio del sistema. Se viene eseguito un codice sospetto o si è verificata qualsiasi attività dannosa al momento dell’avvio del sistema, tali informazioni vengono acquisite e scritte anche nel file BootCKCL.etl. In tal caso, il file BootCKCL.etl può essere utilizzato per raccogliere i dati dal tuo sistema al fine di fare il necessario per proteggere il tuo sistema.

Read: Che cos’è la cartella AppData in Windows? Come trovarlo?

Come leggere i file ETL

Le informazioni scritte nei file ETL sono in formato binario. Per questo motivo, un utente normale non può comprendere queste informazioni. Pertanto, è importante decodificare le informazioni scritte nel file BootCKCL.etl dal formato binario al formato leggibile dall’uomo. Per fare ciò, puoi utilizzare lo strumento Visualizzatore eventi di Windows.

I passaggi per aprire i file ETL nel Visualizzatore eventi sono scritti di seguito:

  1. Apri il Visualizzatore eventi di Windows.
  2. Vai a “Action > Open Saved Log.”
  3. Seleziona i file ETL che desideri aprire nel Visualizzatore eventi e fai clic su OK.

Per semplificarti le cose, abbiamo spiegato in dettaglio il processo passo dopo passo.

1]Fare clic su Cerca di Windows e digitare Event Viewer. Seleziona Visualizzatore eventi dai risultati della ricerca.

Apri il registro salvato nel Visualizzatore eventi

2]Quando si apre il Visualizzatore eventi di Windows, assicurati di aver selezionato il ramo Visualizzatore eventi (locale) dal lato sinistro. Ora vai su “Action > Open Saved Log.” Ora seleziona il file ETL che desideri aprire e quindi fai clic su OK.

Crea una nuova copia del registro eventi

3]Quando selezioni il file ETL da aprire nel Visualizzatore eventi, ti verrà mostrato un messaggio popup che ti chiede di creare una nuova copia del registro eventi. Clic Yes.

Crea la cartella dei registri salvati per aprire i registri salvati

4]Riceverai un altro messaggio popup che ti mostra il nome del file ETL selezionato. È possibile creare una nuova cartella per aprire i registri salvati. Se non crei una nuova cartella, il Visualizzatore eventi ne creerà un’impostazione predefinita Saved Logs per te. Quando hai finito, clicca OK.

Successivamente, il Visualizzatore eventi di Windows aprirà il file ETL. Dopo aver aperto il file ETL nel Visualizzatore eventi, puoi leggere facilmente le informazioni salvate in quel file.

Read: Che cos’è la cartella WpSystem? È sicuro eliminarlo?

A cosa servono i file ETL?

I file ETL contengono le informazioni delle sessioni di traccia create dal provider di traccia. Il file ETL contiene le informazioni in formato binario, che un utente normale non può capire. Se vuoi leggere il file ETL, devi decodificarlo in un formato leggibile dall’uomo. Le informazioni salvate nei file ETL possono essere utilizzate per correggere gli errori su un computer Windows. Oltre a ciò, questi file possono essere utilizzati anche da esperti forensi per proteggere il sistema dell’utente nel caso in cui venga eseguito un codice dannoso sul suo sistema.

Come faccio a visualizzare i file ETL?

Il modo più semplice per visualizzare o aprire un file ETL su un dispositivo Windows 11/10 è utilizzare il Visualizzatore eventi. Oltre a memorizzare le informazioni su eventi ed errori di sistema, Event Viewer può essere utilizzato anche per aprire i registri salvati. ETL sta per Event Trace Logs. Quindi, questi file sono una sorta di file di registro che possono essere aperti facilmente nel Visualizzatore eventi di Windows. Per farlo, apri il Visualizzatore eventi e vai su “Action > Open Saved Log.” Successivamente, seleziona il file ETL dal tuo sistema.

Spero che sia di aiuto.

Read next: Posso spostare il file di ibernazione su un’altra unità?

Che cos'è il file BootCKCL.etl