Durante un’installazione pulita di Windows sul tuo dispositivo con Costume opzione, potresti ricevere il messaggio di errore We couldn’t create a new partition or locate an existing one. Questo post ha lo scopo di aiutare gli utenti di PC interessati con soluzioni e suggerimenti per superare questo problema di installazione.

Non è stato possibile creare una nuova partizione o individuarne una esistente. Per ulteriori informazioni, vedere i file di registro dell’installazione.

Installazione di Windows non è in grado di creare una nuova partizione o individuarne una esistente

Se ottieni il Non è stato possibile creare una nuova partizione o individuarne una esistente quando si tenta di eseguire l’installazione pulita di Windows 11 o Windows 10 sul dispositivo, è possibile provare le soluzioni consigliate nell’ordine presentato di seguito per risolvere il problema sul sistema.

  1. Aggiorna l’installazione di Windows
  2. Modifica la configurazione SATA nel BIOS
  3. Usa DiskPart per creare una nuova partizione
  4. Assicurati che la partizione di installazione di Windows sia impostata come primaria/attiva

Diamo un’occhiata alla descrizione del processo coinvolto in ciascuna delle soluzioni elencate.

Prima di passare direttamente alle soluzioni seguenti, assicurati di disconnettere periferiche aggiuntive come dischi rigidi, unità USB e schede di memoria. Collega solo l’unità USB avviabile e assicurati di non utilizzare un’unità avviabile USB 3.0, piuttosto prova a utilizzare un’unità USB 2.0. Dopo aver scollegato tutti gli altri dischi rigidi, provare a installare nuovamente Windows e verificare se è possibile procedere con l’installazione senza riscontrare l’errore.

1]Aggiorna l’installazione di Windows

Il primo passo che puoi fare per risolvere rapidamente e facilmente il Non è stato possibile creare una nuova partizione o individuarne una esistente quando si tenta di pulire l’installazione di Windows 11/10 sul dispositivo è necessario aggiornare rapidamente l’installazione. Per eseguire questa attività, procedere come segue:

  • Scollega qualsiasi unità USB esterna.
  • Nella finestra di dialogo di errore di installazione di Windows, scollegare l’USB di installazione di Windows dal PC e attendere da 15 a 30 secondi.
  • Ricollega l’USB al PC e fai clic su Refresh.

Ora, verifica se riesci a procedere con l’installazione del sistema operativo senza problemi. Altrimenti, prova la soluzione successiva.

Read: Windows 11 non si installa [Fixed]

2]Modifica la configurazione SATA nel BIOS

Modifica la configurazione SATA nel BIOS

È possibile che si verifichi questo problema se la modalità del controller dell’HDD è impostata su AHCI o RAID e il sistema non dispone dei driver appropriati. In questo caso, per risolvere il problema, il controller del disco deve essere scambiato in IDE. Per questa attività, è necessario avviare il BIOS e apportare le modifiche richieste seguendo le linee guida appropriate. Puoi trovare le linee guida corrette nel manuale di istruzioni della scheda madre fornito al momento dell’acquisto o controllare su Internet.

Read: Windows non è stato in grado di creare una cartella di installazione richiesta, errore 0x8030002F

3]Usa DiskPart per creare una nuova partizione

Questa soluzione richiede di utilizzare DiskPart per creare una nuova partizione, quindi installare Windows 11/10 su quella partizione. Per eseguire questa attività, procedere come segue:

  • Avvia la configurazione di Windows utilizzando USB o DVD avviabile.
  • Se viene visualizzato il messaggio di errore, chiudere l’installazione.
  • Quindi, fare clic su Repair pulsante.
  • Scegliere Advanced tools.
  • Selezionare Command Prompt.
  • Quando si apre il prompt dei comandi, inserisci il seguente comando e premi Invio:
start diskpart
  • Quindi, inserisci il seguente comando e premi Invio:
 list disk

Dovresti vedere l’elenco di tutti i dischi rigidi collegati al tuo computer.

  • Trova il numero che rappresenta il tuo disco rigido e inserisci il comando di seguito e assicurati di farlo sostituire 0 con un numero che corrisponde al tuo disco rigido.
 select disk 0
  • Quindi, esegui i seguenti comandi e premi Invio dopo ogni riga:
disk 0 clean

disk 0 create partition primary

disk 0 active

disk 0 format fs=ntfs quick

disk 0 assign

Dopo aver eseguito i comandi, digitare Uscita e premi Invio per chiudere il prompt dei comandi. Avvia nuovamente il processo di installazione e verifica se viene completato correttamente. In caso contrario, provare la soluzione successiva.

4]Assicurati che la partizione di installazione di Windows sia impostata come primaria/attiva

Il problema che stai attualmente affrontando potrebbe essere dovuto al fatto che la partizione su cui stai tentando di installare Windows non è impostata come primaria o come partizione attiva. Quindi, assicurati che non sia così.

Fare quanto segue:

  • Avvia DiskPart come mostrato sopra.
  • Quindi, digita il comando seguente e premi Invio
 list disk

Dovresti vedere l’elenco dei dischi rigidi disponibili.

  • Individua il tuo disco rigido e inserisci il comando seguente e assicurati di sostituire 0 con un numero che rappresenta il tuo disco rigido.
 select disk 0
  • Quindi, digita il comando seguente e premi Invio
 list partition

Apparirà l’elenco delle partizioni disponibili.

  • Ora, individua la partizione su cui desideri installare Windows e digita il comando seguente e premi Invio. Sostituisci 1 con un numero che corrisponde alla tua partizione.
select partition 1
  • Infine, digita il comando seguente e premi Invio per impostare la partizione come primaria/attiva.
Active
  • Una volta terminato, digita Uscita e premere Invio per uscire dal prompt dei comandi.

A parità di condizioni, dovresti essere in grado di avviare e completare il processo di installazione senza alcun problema. In caso contrario, è possibile esaminare i file di registro dell’installazione per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi.

Perché non posso creare una nuova partizione?

In alcuni casi, l’errore “Impossibile creare una nuova partizione” può essere causato da un’unità di avvio di Windows creata in modo errato, soprattutto se hai utilizzato lo strumento di creazione di Windows Media per creare l’unità di avvio. Per escludere questa possibilità, crea il dispositivo di avvio utilizzando software di terze parti come Rufus.

Come posso correggere un errore di partizione?

È possibile riparare manualmente gli errori sulle partizioni. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione che presenta errori e selezionare Advanced > Check Partition. Nella finestra pop-up, scegli la prima opzione Controllare la partizione e correggere gli errori in questa partizione utilizzando chkdsk.exe.

Spero che questo post ti aiuti!